Tra buono e medio.

42

C’è qualcosa da migliorare sui contorni, unica delle 12 voci prese in esame dove il giudizio “medio” è preponderante, ma per il resto la soddisfazione degli utenti in merito al servizio di mensa scolastica è senza dubbio alta.

Facendo una media dei 12 valori presi in esame nel mese di maggio, indici che vanno dalla qualità delle singole portate alla temperatura, dalla puntualità alla cortesia, il giudizio “scarso” si attesta al 3%, il “medio” al 18%, il “buono” al 79%.”

Ci riteniamo quindi soddisfatti e continueremo a monitorare il servizio nel prossimo anno scolastico, anche proseguendo gli incontri periodici con i genitori rappresentanti di Circolo.

Siamo convinti che una mensa scolastica di qualità rappresenti un supporto concreto alle famiglie, tanto a quelle in cui entrambi i genitori lavorano, che possono quindi lasciare serenamente i propri figli a scuola, sia per tutte le altre, che a un costo assolutamente alla portata possono beneficiare di un pasto di qualità per i propri figli.
Il calo delle nascite che attanaglia il nostro Paese si contrasta anche così.