Incendio divampato in un magazzino nell’Agrigentino

163

Un grosso incendio si è propagato la notte scorsa all’interno di un un magazzino di Santo Stefano Quisquina (Agrigento), in via Sandro Pertini. Il proprietario è un negoziante di abbigliamento, che lavora anche come ambulante.
Le fiamme hanno completamente distrutto due autovetture, una motocicletta e il furgone che si trovavano all’interno del vano andato a fuoco.

Le fiamme, che hanno anche determinato il crollo di un solaio, sarebbero state generate da un corto circuito. L’intervento di spegnimento è stato operato dai vigili del fuoco di Agrigento. Il capoluogo è distante da Santo Stefano Quisquina, e l’arrivo dell’autobotte dei pompieri non ha potuto essere tempestivo. A questo proposito il sindaco Francesco Cacciatore dice: “Non è più accettabile che l’area dei Sicani, nell’entroterra della nostra provincia, non abbia un presidio dei vigili del fuoco a disposizione. Mi batterò, insieme agli altri sindaci dei comuni vicini, per colmare questa gravissima lacuna”.