Diciassettenne morta, indagine per istigazione a suicidio

171

La Procura di Palermo indaga sulla morte di Fauzia Islam, la studentessa di 17 anni di origini bengalesi trovata morta in mare da un peschereccio a 17 chilometri dalla costa palermitana. vFauzia era scomparsa martedì. I suoi effetti personali – un giubbotto e lo zaino – erano stati trovati sugli scogli nel quartiere Vergine Maria. Secondo i primi accertamenti la giovane, che frequentava il liceo linguistico, si sarebbe suicidata, ma non sono chiari i motivi del gesto: da qui l’inchiesta per istigazione al suicidio. Smentita l’ipotesi che la 17enne si sia tolta la vita per sfuggire a un matrimonio combinato imposto dalla famiglia.