Ingerisce droga, bimbo di due anni ricoverato in ospedale

88

Un bambino di due anni di Trapani, che si è sentito male dopo avere ingerito droga, è ricoverato con la prognosi riservata in un ospedale di Palermo. Il piccolo era svenuto e i suoi genitori lo hanno portato subito all’ospedale Sant’Antonio Abate.

I medici, che hanno compreso la causa della malattia, lo hanno stabilizzato, ma, per precauzione, è stato deciso il trasferimento all’ospedale dei Bambini di Palermo, dove sono stati trattati diversi casi di piccoli arrivati in overdose da droga. Dopo le prime cure le condizioni di salute del bambino sono in miglioramento, ma la prognosi resta riservata. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Trapani coordinati dalla procura per i minorenni di Palermo diretta da Claudia Caramanna.