Sicilia online: turismo digitale

250
turismo, sicilia
Rilanciare l’economia siciliana con un tour di eventi online. Questo l’intento di “We Start”, che, in linea con il nuovo Dcpm del 24 ottobre 2020, ha programmato un tour di eventi dal titolo “Sicilia OnLine”.

I nuovi protocolli per le misure di sicurezza hanno rappresentato una nuova sfida alla  ricerca di soluzioni per apportare miglioramenti in vari settori economici e favorire lo sviluppo della Sicilia.

Le attività proposte si svolgeranno da ottobre a dicembre e saranno ovviamente suscettibili ad ulteriori variazioni, nell’eventualità dell’entrata in vigore di nuove misure anti Covid.

Il primo appuntamento è previsto per la mattina del 31 ottobre, dalle 10.00 alle 13.00 quando verrà presentato il “Progetto Life”, bando promosso dall’Unione Europea per la riqualificazione costiera, con la bonifica di siti inquinati nella Costa di Palermo.

Il giorno dopo, 1 novembre, è previsto un evento on line che coinvolge le aziende agricole dei Monti Sicani, in particolare l’Oleificio Montone e ha come obiettivo quello di creare un sistema di cooperazione tra aziende agricole.

Il 5 novembre sarà il momento di confronto per sottolineare l’importanza di inserire figure manageriali temporanee dentro le imprese. All’evento parteciperà Maurizio Quarta, Amministratore Delegato di Temporary Management & Capital Advisors, società con sede a Milano che opera a livello internazionale da anni sul temporary management.

In programma per metà novembre, è previsto un evento che coinvolge San Martino delle Scale, frazione del comune di Monreale, nella creazione di un percorso siciliano dei 5 sensi su arte, storia ed enogastronomia.

Verso la fine di novembre invece, si svolgerà un evento dedicato al settore agrifood e del turismo esperienziale, in cui verranno proposte delle soluzioni digitali per questi settori.

Gli appuntamenti si concluderanno, infine, con due eventi, da svolgersi in presenza, normative permettendo, che promuoveranno due prodotti tipici della provincia di Palermo: lo sfincione di Ficarazzi e il cachi di Misilmeri.