Stato e Regione: siglato accordo, vale 2 mld

650
stato - regione

Stato e Regione, intesa vincolata ad aumento 2% annuo per investimenti

 

Stato e Regione Sicilia hanno raggiunto un accordo sulla finanza pubblica che vale oltre 2 miliardi; scende da 1,3 a 1 miliardo il contributo della Regione al risanamento della finanza; 540 milioni, in 7 anni, per manutenzione di strade e scuole per le ex Province.

360 milioni in 3 anni arrivano dal gettito dell’imposta di bollo e dalla possibilità di spalmare in 30 anni, anziché in 3, il disavanzo. Di contro, la Regione s’impegna ad aumentare del 2% annuo, fino al 2025, la spesa per investimenti.

Grande apprezzamento è stato espresso dal presidente della Regione Nello Musumeci. L’accordo prevede anche d’aggiornare, entro il 30 settembre 2019, le norme di attuazione dello Statuto in tema di finanza.